Cerca
  • federicamonzio

Hack-A-Toy con Clementoni e H-FARM

Aggiornamento: 17 mar


In questi giorni ho avuto l'opportunità di partecipare al primo Hackaton promosso da Clementoni ed H-FARM, dal titolo "Hack-A-Toy": numerosi gruppi di professionisti sono stati chiamati a rispondere a 3 diverse sfide, con l'obiettivo comune di ricercare l'innovazione applicata all'ambito del giocattolo e del design for kids, con un focus specifico sulla componente tecnologica e digitale.

L'evento si è svolto online ed ha coinvolto professionisti e studenti dai background più variegati: dal design all'informatica, dal marketing alla psicologia...i concept sono stati sviluppati dai gruppi di lavoro definiti dagli organizzatori, e sono stati presentati alla giuria di esperti di Clementoni ed H-FARM al termine delle due giornate di lavoro.


Io sono stata assegnata al Team 6, chiamato a rispondere alla sfida del briefing 2.

Insieme ai miei compagni di gruppo Michael Angradi, Elisa Avanzini, Alessio Merello, Laura Morelli e Sabrina Squillace ho sviluppato un concept innovativo, volto a ripensare un prodotto in un'ottica che non si limita al presente, ma guarda al futuro ed alle tendenze che lo caratterizzeranno, prima fra tutte l'ibridazione del giocattolo stesso fra prodotto fisico e componente digitale, trend già oggi di grande rilievo, ed in continua crescita.

Il gruppo si è dimostrato da subito molto affiatato, gli scambi di idee sono stati sempre costruttivi ed intelligenti, è emerso immediatamente un clima di rispetto, ascolto e collaborazione attiva, in cui ognuno ha messo a disposizione la propria esperienza e le proprie skills al fine di raggiungere l'obiettivo comune al meglio.

Il concept che abbiamo presentato coniuga il mix di fisico-digitale declinandolo attraverso diverse modalità di gioco innovative, al fine di massimizzare il coinvolgimento del bambino durante l'esperienza di gioco stessa, in modo immersivo e sempre attraverso una partecipazione attiva, veicolando così l'apprendimento e l'"esplorazione" del nostro mondo, così variegato ed estremamente affascinante sotto molteplici punti di vista.


Il nostro concept è stato, fra quelli relativi al briefing 2, quello maggiormente apprezzato dalla giuria, e questo è per noi motivo di grande orgoglio e soddisfazione, personalmente sono davvero soddisfatta del risultato che abbiamo ottenuto e ancor prima del modo in cui abbiamo collaborato insieme per raggiungere tale traguardo.

Hack-A-Toy è stata un'esperienza davvero coinvolgente, mi ha dato modo di mettermi in gioco ed alla prova come professionista in quanto designer, ma anche come "persona" all'interno di un gruppo, cosa che da un po' di tempo non avevo il piacere di sperimentare.

Esco da questa esperienza arricchita sia a livello professionale che umano, è stato davvero un evento coinvolgente e formativo!


https://clemworld.clementoni.com/it/hackatoy/



71 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti